Tutto ciò che devi sapere sul piumino da cipria

Tutte usiamo la cipria: è un prodotto fenomenale, che ha diverse funzioni e scopi. Per esempio serve a fissare il make up sul viso, o a eliminare l’effetto lucido dalla pelle. Si può usare con ogni tipo di pelle, anche se è particolarmente indicata per le pelli grasse. Infatti il suo effetto coprente riesce a ridurre di molto quell’anti estetico effetto lucido e umido che assume la pelle eccessivamente grassa. Se applicata con il prodotto giusto possiamo usare la cipria anche per correggere gli errori di make up, fissare il rossetto o infoltire le nostre ciglia prima di applicarvi il mascara. Viene usata dopo il fondotinta, e va applicata con criterio. Per farlo al meglio possiamo servirci di un apposito piumino, ossia un pennello specifico per la cipria appunto. Vediamo di conoscere meglio questo prodotto, e di saperne di più in merito. Ulteriori informazioni sono reperibili su questo articolo dedicato al piumino da cipria.

Utilizzando il piumino possiamo stendere in maniera omogenea e compatta la cipria sul viso. Sono molte le ragazza che lo prediligono al normale pennello piatto, anch’esso usato per tale scopo. Si tratta di un pennello leggero, che non irrita la pelle. Conferisce al make up un tono naturale, e non appesantisce il trucco. Il piumino ha dimensioni ridotte (anche solo 7 cm di altezza, con un diametro di circa 5 cm), ed è quindi facile da trasportare. Dura a lungo nel tempo, in quanto si può lavare anche ripetutamente. Il design poi è molto elegante e raffinato, e ha un gusto retro’ e vintage.

Rispetto al pennello, indicato per un trucco leggero e una stesura delicata, il piumino è in grado di realizzare trucchi per la sera, o ritocchi veloci.

In commercio ci sono vari tipi di piumini da cipria, che si distinguono soprattutto dal materiale con cui vengono realizzati. Ci sono quelli in tessuto (cotone o velluto), e quelli in lattice. I primi sono da considerarsi migliori, in quanto distribuiscono la cipria in maniera ottimale e omogenea sul viso. Con il lattice invece potreste avere dei problemi: tende ad assorbire la cipria e a stenderla in maniera errata.